AZIENDE E PRODOTTI –

Il Trentino-Alto Adige, con il successo di Interpoma 2012 si conferma la culla della mela.

Successo per Interpoma 2012 – sempre più internazionale


Hanno
visitato Interpoma 2012 16.017 operatori del settore, che hanno fatto
registrare alla ottava edizione di questa manifestazione legata alla mela un +13.5%
di visitatori rispetto al 2010.

Bolzano,
20 novembre 2012 – 374
aziende espositrici provenienti da 17 nazioni e oltre 16.000 visitatori provenienti
da oltre 60 Paesi diversi, questi sono i numeri di questa ottava edizione
dedicata al mondo melicolo. “Interpoma è senz’altro
una fiera autentica da tanti punti di vista: si svolge nella regione che
produce il 70% del raccolto italiano di mele ed il 15% di quello europeo, una
regione che ha una storia secolare nella commercializzazione di questo frutto.
La competenza del territorio in questo settore è alla base dell’idea di
Interpoma e ha permesso che questa manifestazione diventasse anche una storia
di successo
”,
afferma Reinhold Marsoner, soddisfatto della fortissima affluenza. “Tre quarti dei visitatori proviene da fuori
Alto Adige, con un alta percentuale dall’estero, in particolare quest’anno è
stata molto forte la presenza dei paesi dell’Europa dell’est e hanno
partecipato delegazioni da tutti i continenti
”, conclude Marsoner.

100%
di commenti positivi e complimenti da parte dei visitatori di Interpoma 2012

Dall’indagine
condotta da Fiera Bolzano su un campione di 303 visitatori emerge che 99% degli
intervistati valuta la manifestazione: “buona” (59,1%) oppure “molto buona” (36,3%),
il 3,6% la valuta “soddisfacente”, solo un 1% non ha dato risposta. Il 90,8% ha
dichiarato di voler visitare Interpoma anche nel 2014 e il 42,2% degli
intervistati ha affermato di aver intenzione di concludere affari con gli
espositori contattati.

Il
pubblico di Interpoma è assolutamente specializzato, si tratta infatti di
operatori del settore da tutto il mondo, per la maggior parte persone che si
occupano di coltivazione di mele (56,4%), commercializzazione di frutta e
verdura (14,9%), altre coltivazioni (7,3%) e commercio di macchinari agricoli
(4,6%).

Soddisfazione
degli espositori di Interpoma 2012

Tutti
gli espositori intervistati hanno dimostrato un grande entusiasmo per l’esito
positivo di questa ottava edizione dell’unica fiera la mondo dedicata alla
produzione, conservazione e commercializzazione della mela.

Il
sig. Darren Cavedaschi, Sales & Marketing Director di Platipus Anchor Ltd
afferma: “Platipus fornisce sistemi di
ancoraggio a terra (earth anchoring systems) e per noi quello delle soluzioni
per la protezione delle colture e delle protezioni antigrandine è un mercato in
crescita. Partecipare a Interpoma ha quindi significato ampliare il nostro
network e qui abbiamo incontrato un pubblico internazionale veramente
interessato ai nostri prodotti
”.

Della
stessa opinione il sig. Jeff Martin, Presidente di Superior Fuit Equipment: “Qui a Interpoma abbiamo riscontrato un
interesse molto elevato verso i nostri prodotti e abbiamo avuto occasione di
parlare con numerosi potenziali clienti (prospects). Inoltre siamo rimasti
impressionati dall’incidenza di visitatori stranieri: Bolzano si è dimostrato
un ottimo punto di incontro (gathering place) per molti mercati esteri
”.

Molto
soddisfatto anche il sig. Marnix Van Praet, Manager di Hail Shield Bvba: “Interpoma si è dimostrata assolutamente al
di sopra delle mie aspettative: ho avuto modo di incontrare potenziali clienti
provenienti dal Marocco, dalla Turchia, dall’Est Europa…

Si è
trattato di un’ottima occasione per costruire interessanti relazioni, anche
grazie alla vicinanza di Bolzano con alcuni mercati chiave, come quello
tedesco. Nel 2014? Ci sarò senz’altro!
”.

Per
la prima volta presenti ad Interpoma Argilés Disseny I Fabbricaciò S.A.. Il
manager Eduard Argilés afferma: “Questo è
stato il nostro primo anno a Interpoma, e ne siamo pienamente soddisfatti:
abbiamo trovato un pubblico professionale e interessato e parlato con persone
di tutto il mondo, dal Canada, al Brasile, alla Turchia. Inoltre ha un prezzo
assolutamente buono, e anche questo ha la sua importanza
”.

Grande
interesse anche per i tour guidati e il congresso internazionale

200
persone hanno accolto con entusiasmo la nuova offerta di Interpoma, delle
visite guidate a impianti melicoli sul territorio e 880 sono i congressisti che
hanno partecipato alle tre giornate del convegno internazionale “La Mela nel
Mondo” con particolare interesse per le tendenze mondiali nella coltivazione e
commercializzazione della mela e la determinazione delle aree di coltivazione e
commercializzazione nel mercato melicolo europeo e la stanchezza del terreno ed
i problemi legati alla seconda cultura.

Tutte
le informazioni su Interpoma: www.interpoma.it

Twitter:
@interpoma – facebook.com/interpoma

Dal sito
diretta connessione a Interpoma Channel su Youtube, con interviste a
espositori, visitatori e ospiti di Interpoma e con la foto gallery, da cui è
possibile scaricare foto in alta risoluzione.

Pubblica un commento